Homepage

Il progetto Fiorenero Lab nasce “inconsapevolmente” a gennaio del 2010 e cresce nel corso degli anni grazie al contributo di amici, parenti e appassionati – e sono veramente tanti! – che hanno offerto le proprie energie e suggerimenti per far sì che quel qualcosa di inconsapevole meritasse un nome e portasse alla commercializzazione di una gamma di birre artigianali. A loro… La nostra grandissima riconoscenza e gratitudine per la passione mostrata e per essere stati una preziosa fonte di ispirazione.

L’inconsapevolezza si fa consapevolezza il 30 dicembre del 2015, una volta individuata in via di Santa Maria in Fornarola, 1C ad Albano Laziale quella che sarebbe diventata di lì a poco la sede operativa di Fiorenero Lab, costituita da:

un’area di laboratorio da 60 metri quadrati; una camera calda tra i 20 e 25 gradi per la rifermentazione in fusto e bottiglia; una camera fredda tra i 10 e 15 gradi per lo stoccaggio dei prodotti finiti; una sala di stoccaggio dei materiali e macinazione; bagno e antibagno con spogliatoio e area di transito;

il tutto circondato da una corte esterna di brecciolino bianco e rosso.

Creatività, entusiasmo e passione

Fiorenero Lab mira a offrire un prodotto di qualità, che racconti nel bicchiere non solo uno stile birrario o una tradizione brassicola ma, e soprattutto, una storia personale, ispirata da diversi stili birrari: un obiettivo ambizioso, perseguito con l’utilizzo di materie prime, malti, luppoli, spezie e lieviti, delle migliori qualità e una gestione del processo produttivo mai lasciata al caso, fino a prevedere l’analisi e il trattamento dell’acqua con sali minerali in funzione dello stile birrario scelto. A questi ingredienti aggiungiamo la passione, la creatività e l’entusiasmo, indispensabili per far sì che le nostre birre artigianali siano apprezzate per la genuinità e qualità e possano accompagnare i vostri momenti di convivialità.